Serena Facchin, 1983, fotografa Umbra, al momento vive a Città di Castello, Perugia, ed ha

memoria piuttosto breve. Per questo motivo quasi ogni giorno si meraviglia di quello che la

circonda…è forse così che scopre la fotografia.

Le influenze che assorbe dalle arti visive, dalla letteratura e dai golfini della nonna vengono

centrifugate, filtrate attraverso l’otturatore della sua fotocamera e concretizzate in tonalità

pastello.

Nel  progetto Maishamani  Serena si intrufola in silenzio, mettendosi a disposizione delle donne che

vorranno imprimere a colori il loro momento più bello od essere le protagoniste di una favola incantata e dei più’ piccoli che vorranno far parte di mondi fantastici.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *